Villa Bagatti Valsecchi, una grande inaugurazione

VAREDO - Sabato 8 aprile, alle 18 in villa Bagatti Valsecchi, si è inaugurata la mostra d'arte "il sentimento e la ragione". Protagonisti gli artisti del Movimento Psico Avanguardia.

 In villa Bagatti Valsecchi, storica villa di Varedo, sabato 8 aprile alle 18, Psico Avanguardia, il giovane movimento artistico ideato da Luigi Profeta, si è ufficialmente presentato con la mostra organizzata da Argomenti Nuovi in collaborazione con La Fondazione la Versiera 1718, il sentimento e la ragione.

Ampio l'afflusso del pubblico: oltre 300 le persone presenti il giorno dell'inaugurazione e oltre 100 quelle registrate nell'arco della giornata successiva, domenica 9 aprile.
Dopo l'iniziale discorso di presentazione, tenutosi per l'appunto sabato 8 aprile, da parte di Isabella Maffeis, presidente della Fondazione la Versiera 1718, la parola è passata agli artisti.
Profeta, il primo ad aver parlato, ha quindi presentato gli intenti del movimento, elencando gli 11 articoli che compongono il manifesto.
"La nostra vuole essere un'arte meditata e mai banale - dichiara l'artista - "che sappia  allontanarsi da una mercificazione della stessa e avvicinarsi il più possibile, ai sentimenti del pubblico".
La staffetta è quindi passata agli altri 3 membri fondatori, Claudio Dal Pozzo, Bruno Cavestro e Angela Ippolito, che assieme a Mimmo Paradiso,  uno degli artisti più anziani per esperienza, hanno sviluppato e approfondito, sempre tenendo ben viva l'attenzione del pubblico, la presentazione dell'ideatore.
Ampio il successo dell'esposizione, apprezzata e visitata con attenzione da parte dei visitatori, molti dei quali hanno saputo intrattenersi, rimanendo fin con gli 11 artisti presenti in mostra.

La tappa è ancora lunga, il 29 aprile, infatti, la data di chiusura dell'evento. Molti gli eventi ancora in programma organizzati e pensati da Psico Avanguardia, come, ad esempio, la performance di pittura che vedrà grandi protagonisti gli artisti del movimento, sabato 15 aprile alle 16.

Non resta che partecipare e augurare loro buona fortuna. (Testo e foto Massimo Chisari)

Orari di apertura:
Venerdì dalle 14 alle 18.
Sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18. 
Per maggiori info visita:
www.movimentopsicoavanguardia.it