La Psico Avanguardia: l'arte che vuole cambiare l'arte

Diceva Oscar Wilde, che la vita imita l’arte più di quanto l’arte non imiti la vita.
Del resto, non è forse la vita, lei stessa, l’essenza intrinseca dell’arte? Imitarla, per tanto, significa cercare un’emozione, piangere e gioire per ciò che non è visibile e che visibile lo diventa proprio grazie ad essa. Leggi »

Come nascono i miei lavori

Da un’idea, un’emozione, o sensazione scaturita nella ricerca in me stesso, dapprima disegno uno schizzo su un quaderno, dove appunto e segno l’impronta iniziale dell’opera, che potrà essere anche diversa dall’opera finale, perché emozioni e sensazioni nel momento in cui eseguo il mio pensiero si differenziano dalle emozioni e sensazioni originarie, questo anche per lasciare libero sfogo all’artista, alla sua creatività e gesto pittorico, senza mai perdere di vista il mio obiettivo. Leggi »